Quando la formazione incontra la valutazione: un progetto di successo per UNA Hotels e Resorts

Quando la formazione incontra la valutazione: un progetto di successo per UNA Hotels e Resorts

Oggi vogliamo presentare un progetto che ha visto coinvolti Trend e Una Hotels&Resorts, compagnia di hotels 4 e 5 stelle, simbolo dell’autentica accoglienza made in Italy.

La sfida era realizzare un intervento che da un lato, potesse fornire risultati concreti in chiave di sviluppo delle competenze comunicative, dall’altro coinvolgere positivamente non solo i partecipanti, ma anche i direttori degli hotels della catena. Infatti “una delle tipiche difficoltà per chi gestisce il servizio Formazione è quella – afferma Serena Lombardi, responsabile della formazione di UNA Hotels e Resorts – del dover superare un’ampia varietà di obiezioni che i vari direttori accampano per non inviare i loro collaboratori ai corsi di formazione. In sostanza la motivazione è solo una: mi ritrovo una o più persone in meno e questo mi può creare dei problemi, meglio il lavoro che la formazione”.

La nostra proposta prevedeva quindi un’alternanza tra formazione e momenti di assessment, finalizzati ad aumentare la consapevolezza dei partecipanti sulle proprie competenze. Il modello sviluppato con tecniche di Development Assessment, era caratterizzato quindi da momenti di formazione d’aula alternati con esercitazioni, test, questionari di autodiagnosi, colloquio-intervista. In pratica un mix tra formazione e rilevazione delle competenze. L’obiettivo della rilevazione era nettamente centrato sullo sviluppo professionale del partecipante con una sorta di coaching che evidenziava le sue caratteristiche, i punti di forza-debolezza, l’eventuale gap da colmare in rapporto con le future aspettative di ruolo e le motivazioni. Il tutto in un rapporto di franchezza e trasparenza tra consulenti e partecipanti. Insieme all’Azienda abbiamo definito un set di competenze dell’area comunicativo-relazionale che sono state oggetto di formazione e rilevazione in due giornate consecutive d’aula. A distanza di qualche mese, i partecipanti hanno riportato le loro esperienze sugli obiettivi di miglioramento definiti e hanno effettuato un colloquio di coaching-feedback.

“In parallelo – continua la Lombardi -avevamo previsto un’ulteriore innovazione, ossia il coinvolgimento dei capi attraverso la rilevazione delle abilità dei partecipanti , mediante un questionario “situazionale”, sulle stesse competenze di comunicazione rilevate nel corso. In pratica il prodotto finale è stato una combinazione di informazioni fornite dai capi (prestazione) e quelle rilevate dai consulenti durante il corso (potenziale) e ha portato importanti informazioni per lo sviluppo professionale dei partecipanti. Ritornando alle criticità accennate all’inizio – conclude Serena Lombardi – questa volta ha fatto piacere ricevere feedback positivi dai partecipanti e specialmente dai direttori sulla validità dell’iniziativa, sull’importanza di investire sulle persone e sul completo coinvolgimento di tutti …. azienda, corsisti e docenti”.

Non possiamo che essere orgogliosi di queste belle parole soprattutto perchè si evince l’utilità del progetto. Siamo infatti convinti che prestando attenzione alle reali esigenze dei nostri Clienti e progettando interventi innovativi, possiamo raggiungere efficacemente questi risultati.

Grazie a UNA Hotels&Resorts per averci scelto.